Archivio tag | uomo

Piccolo cuore nero


Sciocco lo stolto s’intende saputo, mira lo scoglio con dito puntato, tira al bersaglio con stolido colpo, manca il traguardo con anno d’avanzo. Ride la gente del suo rossore, il gozzo si riempie di cieco furore, strilla e s’impunta pestando i piedi, guardando la folla con occhi biechi. “Arriverà il giorno che piangerete per mano […]

Snobismo sessuale


Capita anche a voi? Ne sono certa! Non lo ammetterei mai davanti all’oggetto del mio storcere il naso, ma con le persone con cui siete più in confidenza vi sarà scappato di dire fare un sogghigno. Lo so che è una cosa maligna, et alors? Insomma: c’è gente che trovo impossibile credere che lo faccia! […]

Oasi


Nulla che ti leghi a me, nulla che sia catene pesanti, ferro ai polsi che segna, ma le braccia mie avvolgenti. Come fasce d’infante io ti tengo al mio cuore più caro di ogni bene, ti cullo al petto ansante. Intrecci di braccia e di gambe rimane di noi due tronchi fusi e rami di abbracci. Mentre […]

Amarsi


E con la bocca catturò le sue labbra assaporando con fame disperata il suo sapore. Il fiato caldo nella bocca, la saliva come nettare, la lingua ad abbracciar la lingua. Le mani stringevano le sue chiome, setose e piene. Il battito sul battito palpitava in sincronia, mentre il respiro avvicinava il suo seno al petto. Le […]

Saggezza femminile


Ricorda sempre: nel modo in cui mangia, mangerà la tua bocca e il tuo corpo. Non ci sono vere sorprese, se non nel gioco del rincorrersi.

La dinastia reale


La loro dinastia era un filo purissimo diretto col Figlio Primo. Mantenevano la perfezione del corpo e della mente traendo nuova linfa dalla Madre che veniva scelta tra le vergini più belle e sagge della Federazione. La Madre del nascituro non avrebbe cresciuto il figlio e non aveva alcun ruolo all’interno della Casa Prima, perciò […]

Io, Tenebra


Nei tuoi sogni m’intrufolo lesto, ti osservo nascosto tra le pieghe delle coltri cupe. Rincorro i tuoi sospiri e ammiro le tue labbra socchiuse. Scarlatta la tua bocca invitante, candide perle a contrasto in quello scrigno prezioso. Io mi protendo e tu mi sfuggi, stringo un pugno vuoto e mi dispero! Sono parte di un […]