Archivio tag | storia

Ah, l’arte di provarci!


Scrivere è diventato la mia eroina. Una dose quotidiana a cui non so sfuggire. Se pare che io sia mancata, in realtà mi sto dando ancora più da fare, con maggiore tenacia. Un sogno, un’illusione, una via che si percorre, non importa quanta strada, né dove porti in fondo, è l’unica che mi vada di […]

Piccolo cuore nero


Sciocco lo stolto s’intende saputo, mira lo scoglio con dito puntato, tira al bersaglio con stolido colpo, manca il traguardo con anno d’avanzo. Ride la gente del suo rossore, il gozzo si riempie di cieco furore, strilla e s’impunta pestando i piedi, guardando la folla con occhi biechi. “Arriverà il giorno che piangerete per mano […]

La dinastia reale


La loro dinastia era un filo purissimo diretto col Figlio Primo. Mantenevano la perfezione del corpo e della mente traendo nuova linfa dalla Madre che veniva scelta tra le vergini più belle e sagge della Federazione. La Madre del nascituro non avrebbe cresciuto il figlio e non aveva alcun ruolo all’interno della Casa Prima, perciò […]

Progetto di scrittura in corso, la mia dipendenza.


Velocemente voglio scambiare due parole con chi mi legge, che so già essere una cricca che adoro, per fortuna a misura mia, che mi è concesso seguire, amare, ci si scambia pensieri e sensazioni, a volte leggendo a mozziconi, pur di non perdere tutto. Non sparisco, non dimentico, ho appena dato una scorsa veloce a […]

Come Safira divenne Lara-I racconti di Lara e Ruben.5-


Il vento soffiando forte spazzava via le sue certezze e passo dopo passo risaliva il declivio, coi capelli neri sbattuti qua e là con violenza dalla corrente. Teneva stretta al petto la lettera preziosa, mentre lacrime torride scavavano nuovi canali tra le sue gote pallide. Gli occhi immensi più verdi del bosco, cercavano con foga […]

Della rabbia verso la generazione dei vecchi, verso il governo, l’abbattimento di ogni spazio per noi, trentenni di troppo!


Questo tempo, mi schiaccia, mi fa sentire di troppo: io per me stessa. Mi manca, non so bene cosa, mi manca. Il massimo, l’allegria, il divertirsi di niente, la spensieratezza. Quando è venuta a mancare? Chi lo sa.. Tra un fendente e una pedata nel culo forse. Tra uno stringere i denti e far finta […]

Fascisti su Marte strepitoso!


Oggi, potrei parlare della paura che ho avuto, ma sto bene, perciò non mi va. Allora, ho visto ieri sera Fascisti su Marte e ho riso, riso tanto! Solo io e mi sono posta delle domande, ma fa niente, niente ci fa. E’ un film intelligente, davvero, se si entra nell’idea di Guzzanti, se si intende […]