Archivio tag | scrivere

I miei racconti e la mia faccia a voi


Ok, deciso, vado, mi getto che sennò poi cambio idea! Ho scritto quattro racconti e li ho messi in valutazione sul sito ilmiolibro.it. I primi due racconti li ho scritti lo scorso mese, un po’ in fregola, per mettermi in moto, per non cambiare idea. Le storie brevi vengono messe a disposizione per essere lette […]

Post in sordina, solo per voi


Post in sordina. Shhhhhhhh.. parliamo sottovoce,ok? Solo per sondare il terreno, senza impegno, è che c’ho la fregola di fare un passo avanti, un bisogno di di più. Sarà che ho gli anni di Cristo e mi sento di fare una svolta, oppure semplicemente diciamolo tra noi, che ormai un po’ mi conoscete.. è il […]

In un certo senso… mi dileguo.


In un certo senso. In un certo senso è tutto così: relativo. Possiamo esprimerci ovunque, meglio in rete che in casa, ma questa bulimia di opinioni e cibo, di poker e alcolici, uscite notturne in cerca di sesso e chat che scottano… in un certo senso mi sa che il silenzio fa paura. Io lo […]

Un incontro particolare


Ruben stava stava piazzando trappole per lepri nel sottobosco. Avevano percorso una buona parte del tragitto da fare, ma ne avevano ancora per molto. Raramente ormai si avventurava solo, c’era sempre un compagno con lui, Gorgo il più delle volte. Aveva bisogno di stare per conto suo, almeno ogni tanto, per riflettere in pace, senza […]

Ah, l’arte di provarci!


Scrivere è diventato la mia eroina. Una dose quotidiana a cui non so sfuggire. Se pare che io sia mancata, in realtà mi sto dando ancora più da fare, con maggiore tenacia. Un sogno, un’illusione, una via che si percorre, non importa quanta strada, né dove porti in fondo, è l’unica che mi vada di […]

Dello scrivere un romanzo


47 pagine. la storia mi piace. Contro ogni sorte, ‘che il mondo s’avversa in un moto di perenne latrare, bussare di porte, quando le nocche vengono utilizzate! Eppure io, con rischio scazzo altissimo, a volte mi stupisco e mi faccio catturare, sorprendendomi sempre più di come la mente funzioni più o meno come per la […]

Scrivere per chi scrittore non è se non per se stesso scrivente


Io provo, ci provo perché nessuno me lo ha chiesto, perché non mi porta a nulla, non cambia la mia vita, è per me ciò che voglio. La bellezza di un rapporto con la mente e le parole, l’amore di fronte alla fantasia che prende forma in pensieri, azioni, corpi raccontati. Loro stanno lì, in […]