Archivio tag | il tempo

Ah, l’arte di provarci!


Scrivere è diventato la mia eroina. Una dose quotidiana a cui non so sfuggire. Se pare che io sia mancata, in realtà mi sto dando ancora più da fare, con maggiore tenacia. Un sogno, un’illusione, una via che si percorre, non importa quanta strada, né dove porti in fondo, è l’unica che mi vada di […]

Progetto di scrittura in corso, la mia dipendenza.


Velocemente voglio scambiare due parole con chi mi legge, che so già essere una cricca che adoro, per fortuna a misura mia, che mi è concesso seguire, amare, ci si scambia pensieri e sensazioni, a volte leggendo a mozziconi, pur di non perdere tutto. Non sparisco, non dimentico, ho appena dato una scorsa veloce a […]

Della rabbia verso la generazione dei vecchi, verso il governo, l’abbattimento di ogni spazio per noi, trentenni di troppo!


Questo tempo, mi schiaccia, mi fa sentire di troppo: io per me stessa. Mi manca, non so bene cosa, mi manca. Il massimo, l’allegria, il divertirsi di niente, la spensieratezza. Quando è venuta a mancare? Chi lo sa.. Tra un fendente e una pedata nel culo forse. Tra uno stringere i denti e far finta […]

Sogno di essere viva


Praterie sconfinate, bruciate dal sole, cieli infiniti specchiati nel mare, orde di zoccoli scalpitanti, lunghe criniere smosse dal vento, e arrivano liberi i cavalli selvaggi, smuovendo le zolle e battendo il tempo del loro poderoso cuore dall’istinto fiero. Fammi provare per un’istante appena la libera gioia di essere ciò che natura crea. L’immenso piacere di ubbidire istinto senza […]

Cassandra


il cielo cade frantumandosi in milioni di schegge impazzite   il tempo sciogliendosi cola come lava sulla terra stanca   la memoria si ripiega su se stessa scomparendo .  

L’Amore è solo Amore


Le mani si sfiorano timide, negando lo sguardo. Un tocco lieve, un brivido e il cuore in tumulto. Scatta un’emozione invadente, un groviglio nelle viscere, la speranza di un altro tocco, per un po’ di paradiso. Mentre l’umanità avanza nelle sue faccende, due mani si sfiorano, ancora, tracciando linee immaginarie dalle punta delle dita al […]

Il vecchio allo specchio


  Quando il tempo violerà le fermezze, ogni certezza ferendo, scoprirai l’ospite amaro, nel troviere incappando. Col volto scavato di sole di cenci confezionato il piglio di fiero valore dell’eroico soldato . Sarà vecchio e canuto in tua cerca arrivato con lo sguardo muto a contar le pelli. Non tentarti la fuga poscia egli ritorna […]