Archivio tag | i racconti di Lara e Ruben

Nuove svolte per Ruben-I racconti di Lara e Ruben.8-


Ruben si sentiva tirare, strattonare.. “Sveglia Ruben, sveglia!” Non era giusto, uno fa appena in tempo a chiudere gli occhi e c’è qualcuno che ti dà un compito da svolgere o ti obbliga a rimetterti in marcia! “Sveglia Ruben, sveglia!!” “Lara dai, un attimo ancora, dai, non ce la posso fare..” si girò dall’altra parte. […]

Un incontro particolare


Ruben stava stava piazzando trappole per lepri nel sottobosco. Avevano percorso una buona parte del tragitto da fare, ma ne avevano ancora per molto. Raramente ormai si avventurava solo, c’era sempre un compagno con lui, Gorgo il più delle volte. Aveva bisogno di stare per conto suo, almeno ogni tanto, per riflettere in pace, senza […]

Dello scrivere un romanzo


47 pagine. la storia mi piace. Contro ogni sorte, ‘che il mondo s’avversa in un moto di perenne latrare, bussare di porte, quando le nocche vengono utilizzate! Eppure io, con rischio scazzo altissimo, a volte mi stupisco e mi faccio catturare, sorprendendomi sempre più di come la mente funzioni più o meno come per la […]

Il canto di Gorgo-I racconti di Lara e Ruben.6-


Gorgo e Ruben avevano instaurato uno strano rapporto di complicità che il più delle volte faceva saltare i nervi di Lara, come corde di violino che saltino a furia di tenderle troppo. I due erano una strana coppia a vedersi: un immenso gigante sfregiato e cupo, addobbato come un arlecchino travestito e un ragazzo rosso […]

La dinastia reale


La loro dinastia era un filo purissimo diretto col Figlio Primo. Mantenevano la perfezione del corpo e della mente traendo nuova linfa dalla Madre che veniva scelta tra le vergini più belle e sagge della Federazione. La Madre del nascituro non avrebbe cresciuto il figlio e non aveva alcun ruolo all’interno della Casa Prima, perciò […]

Come Safira divenne Lara-I racconti di Lara e Ruben.5-


Il vento soffiando forte spazzava via le sue certezze e passo dopo passo risaliva il declivio, coi capelli neri sbattuti qua e là con violenza dalla corrente. Teneva stretta al petto la lettera preziosa, mentre lacrime torride scavavano nuovi canali tra le sue gote pallide. Gli occhi immensi più verdi del bosco, cercavano con foga […]

Il gigante ha un nome-I racconti di Lara e Ruben.4-


Il gigante continuava il suo lento avvicinamento, sempre roteando la mazza chiodata, come fosse un manganello. Ruben sentiva il suo cuore impazzito battere alla velocità impossibile d’un battito d’ali di colibrì. Lara non si vedeva e aveva la folle idea di andarla a cercare, ma il coso abnorme sicuramente non avrebbe acconsentito. Adesso Ruben si […]