Archivio tag | Capire

Dello scrivere un romanzo


47 pagine. la storia mi piace. Contro ogni sorte, ‘che il mondo s’avversa in un moto di perenne latrare, bussare di porte, quando le nocche vengono utilizzate! Eppure io, con rischio scazzo altissimo, a volte mi stupisco e mi faccio catturare, sorprendendomi sempre più di come la mente funzioni più o meno come per la […]

Saggezza femminile


Ricorda sempre: nel modo in cui mangia, mangerà la tua bocca e il tuo corpo. Non ci sono vere sorprese, se non nel gioco del rincorrersi.

Progetto di scrittura in corso, la mia dipendenza.


Velocemente voglio scambiare due parole con chi mi legge, che so già essere una cricca che adoro, per fortuna a misura mia, che mi è concesso seguire, amare, ci si scambia pensieri e sensazioni, a volte leggendo a mozziconi, pur di non perdere tutto. Non sparisco, non dimentico, ho appena dato una scorsa veloce a […]

Ascolta il silenzio


E adesso taci e ascolta.. il niente sì, il silenzio, ascolta ho detto. E togli  le auto in corsa e togli ogni parola le risate i clacson l’estate che sguazza. Togli tutti gli orpelli niente rane a gracidare o frinire di grilli, lascia stare il pipistrello e le ali della civetta che passa maestosa senza […]

Il vecchio allo specchio


  Quando il tempo violerà le fermezze, ogni certezza ferendo, scoprirai l’ospite amaro, nel troviere incappando. Col volto scavato di sole di cenci confezionato il piglio di fiero valore dell’eroico soldato . Sarà vecchio e canuto in tua cerca arrivato con lo sguardo muto a contar le pelli. Non tentarti la fuga poscia egli ritorna […]

Felice, immensamente felice


E se solo una persona volesse essere felice? Sì, lo so che è la massima aspirazione di tutti, lo so che ogni uomo cerca la sua felicità sulla terra, ma non ci credo poi così tanto. Penso ormai che gran parte di noi trovi conforto nel crogiolarsi nelle proprie disgrazie, penso che siamo così profondamente […]

L’orizzonte


E non ci resta che l’orizzonte lontano. Quando tutti escono e si allontanano, mentre ci sono e mentre se ne vanno, quando le parole sono vane, bolle di sapone e tu, di colpo, in un istante, smetti di lottare: per farti sentire, per farti capire, per mostrarti… smetti di provarci e sei te stesso finalmente, […]