Archivio tag | amore

Ti condanno a volermi bene


Scegli il luogo, l’ora e il giorno. La condanna sarà eseguita. Non c’è appello, la sentenza è chiara: io ti condanno. Muto, non rispondere, nulla è concesso al cuore, quando sanguina, le parole si spengono. Io ti condanno, ora e per sempre. Che il tuo bene mi ricolmi a dighe aperte.

Coppia


  E passa il tempo, scorrendo tra le dita, una tacca in più sul cuore, un nuovo graffio, un’altra cicatrice. Ridiamo, guardandoci indifferenti, con quel po’ di rancore di cose irrisolte, lasciate andare per non prendersi a coltellate. Attese disattese, parole lasciate come palloncini al vento che ricadono sul capo come incudini di piombo. Tirare […]

Il Profumo di Suskind e olfatto introspettivo


Finalmente ho visionato anche il film. Non vorrei fare un post sulla storia, perché se ne trova trama e recensioni in ogni dove in internet. In questo caso trovo il sunto di Wiki soddisfacente. Mi è piaciuto il film, per grazia di regia e di attori. Il romanzo però è così ben strutturato, dettagliato nei […]

Dello scrivere un romanzo


47 pagine. la storia mi piace. Contro ogni sorte, ‘che il mondo s’avversa in un moto di perenne latrare, bussare di porte, quando le nocche vengono utilizzate! Eppure io, con rischio scazzo altissimo, a volte mi stupisco e mi faccio catturare, sorprendendomi sempre più di come la mente funzioni più o meno come per la […]

Snobismo sessuale


Capita anche a voi? Ne sono certa! Non lo ammetterei mai davanti all’oggetto del mio storcere il naso, ma con le persone con cui siete più in confidenza vi sarà scappato di dire fare un sogghigno. Lo so che è una cosa maligna, et alors? Insomma: c’è gente che trovo impossibile credere che lo faccia! […]

Oasi


Nulla che ti leghi a me, nulla che sia catene pesanti, ferro ai polsi che segna, ma le braccia mie avvolgenti. Come fasce d’infante io ti tengo al mio cuore più caro di ogni bene, ti cullo al petto ansante. Intrecci di braccia e di gambe rimane di noi due tronchi fusi e rami di abbracci. Mentre […]

Amarsi


E con la bocca catturò le sue labbra assaporando con fame disperata il suo sapore. Il fiato caldo nella bocca, la saliva come nettare, la lingua ad abbracciar la lingua. Le mani stringevano le sue chiome, setose e piene. Il battito sul battito palpitava in sincronia, mentre il respiro avvicinava il suo seno al petto. Le […]

Saggezza femminile


Ricorda sempre: nel modo in cui mangia, mangerà la tua bocca e il tuo corpo. Non ci sono vere sorprese, se non nel gioco del rincorrersi.

Amor di penato amare


Innondando le maree con le lacrime più amare ho scolpito ghiacciai imperituri, segnando i volti amati a memoria collettiva. Non mi pongo limiti nel mio volare, le rotte sono umane, i miei traguardi sublimi, le mie ali dorate ardenti. Lo sciabordio dei miei pensieri, scote il mio essere silente, invoco pietà al sommo creatore, che […]

Io, Tenebra


Nei tuoi sogni m’intrufolo lesto, ti osservo nascosto tra le pieghe delle coltri cupe. Rincorro i tuoi sospiri e ammiro le tue labbra socchiuse. Scarlatta la tua bocca invitante, candide perle a contrasto in quello scrigno prezioso. Io mi protendo e tu mi sfuggi, stringo un pugno vuoto e mi dispero! Sono parte di un […]

Come te lo posso dire?


Cat Stevens – How can I tell you that I love you? A me lui porta sempre qualcosa, e sono meno hippie che mai, ma lui mi porta sempre qualcosa, altrove, o dentro me, non so. E la voglia di fare un tuffo in un cielo di seta e batuffoli di cotone, non so, essere […]

Ascolta il silenzio


E adesso taci e ascolta.. il niente sì, il silenzio, ascolta ho detto. E togli  le auto in corsa e togli ogni parola le risate i clacson l’estate che sguazza. Togli tutti gli orpelli niente rane a gracidare o frinire di grilli, lascia stare il pipistrello e le ali della civetta che passa maestosa senza […]

L’assolo di fuoco


Mi sento così, come una chitarra che grida, che scatta nervosa sale e scende e torna sempre. Voglio in grande i sensi infuocati avere tutto o niente. Voglio il velluto, la seta e il ricamo, la mano ruvida e il tocco piumato, come la musica sublime l’amore eppure si nutre di carne e di cuore! Voglio […]

Hallelujah amore


  Seguono i sospiri le mie speranze infrante, vanno rincorrendo lepri bianche, scompaiono fra buche di talpe furbe, non posso raggiungerle, né fermarle. I graffi sull’anima sono carezze lente, che affettano il cuore di vetro striato, piovono gocce di zucchero candito, dai miei sogni nascosti nel tinello. Giro e giro fino a perdere il fiato, […]

Camminando verso il nuovo giorno


Passava per i vicoli stretti e male illuminati della cittadina inglese. Si guardava i piedi e con la coda dell’occhio controllava i movimenti attorno. C’era qualche luce nei negozietti chiusi. Niente di che. Piuttosto deserto l’insieme. Il brivido della solitudine lo avvolse. Il senso di potere, dell’essere solo, lui, in quel momento. La luce tenue […]